Intelligenza Personale

Responsabilità Civile del Capofamiglia

Gli incidenti come sappiamo bene sono all’ordine del giorno e piccoli o grandi che siano non possiamo sapere quando e come avverranno. È possibile affrontare con serenità eventuali spese impreviste per i danni arrecati a terzi grazie ad una garanzia facoltativa che tutela il capofamiglia.

Una polizza per la responsabilità civile del capofamiglia copre non solo il coniuge e i figli ma volendo anche eventuali collaboratori domestici e animali da compagnia.

Ci sono due articoli del Codice Civile che dovrebbero essere conosciuti da tutti:art 20.48 c.c. “Il padre e la madre, o il tutore sono responsabili del danno cagionato dal fatto illecito dei figli minori non emancipati o delle persone soggette alla tutela, che abitano con essi”

art. 2052 c.c. “Il proprietario di un animale o chi se ne serve per il tempo in cui lo ha in uso, è responsabile dei danni cagionati dall’animale, sia che fosse sotto la sua custodia, sia che fosse smarrito o fuggito”

Lette queste poche righe sono decine gli esempi che sicuramente ci vengono in mente: Un figlio che urta con la bicicletta l’auto del vicino, il cane che correndo fa cadere un passante oppure il classico vaso di fiori tenuto sulla finestra e che precipitando ferisce qualcuno.

Una polizza per la Responsabilità Civile del Capofamiglia che si abbiano figli e animali domestici o meno è sicuramente un modo valido per mettere al sicuro i propri risparmi da spese a volte anche molto ingenti e improvvise.

Cosa può coprire:

RESPONSABILITÁ CIVILE DELLA VITA QUOTIDIANA, VACANZE, TEMPO LIBERO, FIGLI, ANIMALI DOMESTICI Puoi tutelare il tuo nucleo familiare da eventuali richieste di risarcimento per danni causati a terzi.

RESPONSABILITA’ CIVILE DELLA PROPRIETÁ coprono eventuali danni causati da una ristrutturazione di casa, danni causati da alberi presenti nel giardino di proprietà

ANIMALI DOMESTICI Responsabilità Civile, rimborso spese veterinarie, tutela legale e assistenza sono possibili coperture da valutare se si hanno animali domestici.

DANNI CAUSATI A TERZI DA COLLABORATORI DOMESTICI O ALTRI SOGGETTI PRESTANTI LAVORO: sono coperti i danni causati, ad esempio, da badanti, domestici e giardinieri, ovviamente solo se sono assunti regolarmente.

DANNI CAUSATI DAL POSSESSO E DALL’USO DI ARMI: in questo caso specifico i danni provocati sono indennizzabili, ovviamente, solo se l’assicurato detiene armi regolarmente, secondo le disposizioni di legge. (non armi da caccia)

 

Lascia un Commento